Passerà vedrai.

Pubblicato il

Senti, ma tu credi che mi passerà?
Anche se ora non ci credi,
anche se ora piangi tutte le sere chiusa in camera da sola per non farti vedere da nessuno,
anche se a volte il dolore è così forte che ti sembra di impazzire,
anche se pensi che non ce la farai mai,
io ti dico che passerà.
Non sarà facile, ci vorrà tempo, dovrai sfogarti con le persone di cui ti fidi di più, avrai bisogno di buoni amici che ti stiano vicini, di un po’ di vino che ti faccia sentire più leggera, dovrai lasciare che il dolore ti attraversi tutta, inizierà dalla testa, arriverà al cuore, ti passerà dalle vene, dalle lacrime, dai sorrisi amari, dovrai fare un po’ di shopping sano, magari delle scarpe nuove con il tacco altissimo, che sai che non metterai mai ma ti faranno bene, dovrai uscire di più, dovrai ascoltare quelle canzoni strappalacrime, dovrai ripeterti che tu vali tantissimo, e sappi che è vero, dovrai abbracciare forte le persone che ami, dovrai parlare da sola ad alta voce mentre passi l’aspirapolvere o mentre prepari il risotto per analizzare la situazione, spremerla, capovolgerla, dovrai cercarti un nuovo hobby…ma tutto questo passerà.
E te ne accorgerai, quando in un giorno qualunque ti sveglierai e lì, proprio sul cuore, dove ti faceva tanto male, ora avrai una piccola cicatrice, e ti accorgerai che non farà più così male.
Te ne accorgerai, quando passando in auto da un posto che riaffiorava nella tua mente ricordi struggenti, ora non ci farai quasi più caso.
Te ne accorgerai quando ascoltando una di quelle canzoni strappalacrime ora non te ne fanno più uscire così tante.
Te ne accorgerai quando ti basterà un niente per far tornare il tuo strepitoso sorriso sul tuo viso.
Non ti dico che se ne andrà per sempre, ma passerà tesoro mio.
Passerà e tu sarai una guerriera e ti guarderai allo specchio e ti vedrai così bella che non saprai nemmeno tu come hai fatto a resistere ma ce l’hai fatta, la tempesta è passata, tu l’hai attraversata, e sei qui, splendida e piena di vita e di amore da donare, ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *