Febbraio.

Pubblicato il

Ed eccoci arrivati a febbraio.
A febbraio succedono molte cose:
il carnevale, festa che non mi è mai piaciuta, io da piccola mi sarei voluta vestire da principessa e invece la mia adorata mammina non perdeva occasione per ridicolizzarmi, tipo che una volta mi ha vestita da corsaro. No, ma avete presente quanto può essere imbarazzante essere vestita da corsaro con disegnati i baffi finti? Che se io non avessi avuto già una folta peluria naturale va bene, ma così…e a nulla servivano le mie lacrime, chi ci ha viste quel giorno avrà pensato che fossimo il corsaro triste e il generale integerrimo. Diciamo che sto iniziando ad apprezzarla un po’ di più come festa da quando ho i nani, a loro piace sempre molto travestirsi e quale occasione migliore del carnevale per farlo con tutta la libertà del mondo?
il compleanno di molte persone che conosco e anche il mio;
San Valentino, altra festa che non mi ha mai fatto impazzire, sono più del partito del “l’amore va dimostrato tutti i giorni”, però certo, un bel regalo è sempre gradito, cosa di cui peraltro nemmeno l’ombra!
la fine del primo quadrimestre a scuola, che ci si può rilassare un po’ tutti, alunni in primis ma anche noi mamme, perché le verifiche sono state fatte e vediamo come è andata!
Il mio anniversario di nozze, lo so, è un mese atipico per sposarsi ma avevamo quella frenesia tipica di chi è innamorato e non capisce una sverza. Continuiamo ad essere più o meno innamorati, cioè io lo ammazzerei un giorno sì e l’altro pure, ma insomma, so che mi avete capita. E soprattutto continuiamo a non capire una sverza.
Le giornate che iniziano finalmente ad allungarsi;
Le domeniche. Le domeniche di febbraio sono piuttosto strane perché possono essere molto fredde e grigie, per cui si sta volentieri in casa oppure possono sorprenderci, essere piene di quel sole tiepido e regalarci l’attesa della primavera con più allegria nel cuore.
Ho sicuramente dimenticato qualcosa ma a questo punto non mi resta che augurarvi un bellissimo febbraio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *