Fitz salvami tu…

Pubblicato il

“Ma lo sai marito che oggi, proprio oggi sono 6 anni che viviamo in questa
casa?”
…Sguardo di lui perso nel vuoto
“Già sei anni?”
“Eh si, beh, calcola che tra poco saranno 12 anni di matrimonio”
…Sguardo sempre più perso nell’infinito, di quelli del tipo che si sta chiedendo, ma cosa ho fatto di male nella vita?
“Già 12 anni?”
…che marito loquace eh?!
“Pensa a quante cose abbiamo fatto in questi 12 anni…i nostri meravigliosi nani, abbiamo cambiato casa, contratto un mutuo, rischiato il divorzio, cambiato entrambi lavoro, qualche bel viaggio…”
“Vero”
…ma articolare un po’ di più proprio no?!
“Va beh, comunque sappi che se dovessi incontrare un uomo che mi guarda come Fitz guarda Olivia, io ti lascio e vado con lui eh”
“Ma non sarebbe meglio con un ricco? Lo sai che Fitz non esiste e non esistono quegli amori lì”
“Come sei tristone guarda, non è che mi puoi troncare tutti i sogni così, capito? E poi lo so perché dici così, perché uno ricco non la vorrà mai una come me e così tu sei salvo, antipatico e povero che non sei altro.”
“Vuoi un massaggio ai piedi?”
“Ok”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *